WRC: Michel Nandan: Ypres Rally sarà un evento speciale per Hyundai Motorsport.

Questo week end verrà svelata, ad Ypres, al pubblico la tanto attesa Hyundai i20 R5.

La bellissima livrea della New Generation Hyundai i20 R5.

La New Generation i20 R5 farà la sua prima comparsa in pubblico il prossimo week end, come apripista, in occasione dell’Ypres Rally, quinto round dell’European Rally Championship (ERC). Il Team Principal Michel Nandan ci racconta la sue aspettative in questa breve intervista.

MM: Il Rally di Ypres sarà la prima “uscita” ufficiale in pubblico della New Generation i20 R5. Quanto è importante per voi questo momento?

MN: “Sarà la prima uscita in pubblico in mezzo ai fan e ai potenziali futuri clienti racing e rappresenterà un momento molto importante per la storia di Hyundai Motorsport. Questo progetto è separato dal progetto WRC che rappresenta il nostro principale focus da quasi 4 anni. Per lil week end dell’Ypres Rally saremo focalizzati sulla New Generation i20 R5, la prima vettura costruita da Hyundai Motorsport per i suoi clienti sportivi. Questo è davvero un progetto molto importante non solo perchè ci rappresenterà con i nostri clienti ma anche perchè contribuirà ad aumentare la nostra popolarità nel motorsport. Con questa nuova vettura saremo in grado di competere in nuovi campionati, in nuove nazioni davanti a nuovi fans.  

MM: Why was the Ypres Rally chosen for the first public appearance of the car?

MN: Ci sono molte ragioni per cui abbiamo scelto Ypres per il lancio della New Generation i20 R5 project. L’ERC è il campionato “chiave” per le vetture R5The ERC e l’Ypres Rally è uno dei più importanti del loro calendario. E’ un rally molto famoso che attira molto pubblico e che di solito ha una entry list molto importante. Avremo modo di provare la R5 sulle stesse strade della concorrenza e anche i nostri potenziali futuri clienti potranno vederla in quello stesso contesto.”

MM: Siete soddisfatti del lavoro svolto durante i test della New Generation i20 R5?

MN: “Fino ad ora abbiamo completato più di 3000 km con la New Generation i20 R5, tra asfalto e terra. Consideriamo di aver ottenuto ciò che ci eravamo prefissati all’inizio. Ci siam concentrati molto sull’affidabilità e sull’handling. Il nostro test driver Kevin Abbring ci è stato molto utile avendo esperienza su altre vetture di categoria R5. Adesso ci aspettiamo un buon week end a Ypres per chiudere bene questo incredibile ciclo di lavoro.”

MM: Qual’è il prossimo passo della the New Generation i20 R5 project dopo il Rally di Ypres?

MN: “Abbiamo previsto altri test prima dell’omlogazione FIA. L’obiettivo dei test è raggiungere le massime performance dall’intero pacchetto. Ovviamente questo per noi è un progetto a lungo termine per cui stiamo anche reclutando staff tecnico in grado di dare supporto ai futuri customer teams e per incrementare il nostr odipartimento vendite.”