24h Le Mans: Le dichiarazioni post gara dei protagonisti.

Le dichiarazioni post gara dei piloti della Porsche 919 Hybrid #2.

L'equipaggio vincitore della 24h di Le Mans 2016.

Increduli i piloti Porsche che si sono ritrovati la vittoria servita su di un piatto d’argento ad un giro dal termine a causa del problema tecnico che ha colpito la Toyota TS050 Hybrid #5 di Nakajima.

Marc Lieb (Porsche): “Che cosa posso dire? Prima di tutto mi dispiace per i ragazzi del garage vicino al nostro (allude alla Toyota, ndr). Avevano meritato la vittoria, e ci avevano messo in difficoltà. Questa gara dovrebbe avere due vincitori, il finale è stato davvero incredibile”

Neel Jani (Porsche): “Incredibile, abbiamo spinto tutti i giri, non ho parole per descrivere questa emozione. Alla fine volevo fare il giro più veloce, poi ho visto la Toyota ferma ed ero incredulo”.

Wolfgang Ullrich (Audi Sport): “Non so che dire, mi dispiace tantissimo per i miei amici della Toyota, ma questa è Le Mans e tutti sanno che fino a che il tempo non è terminato tutto può accadere. Sono comunque contento del nostro risultato malgrado i molti problemi.

Sebastien Bourdais (Ford): ” E’ stata una vittoria incredibile, ringrazio team e meccanici, non ho davvero parole per descrivere questa emozione. Abbiamo lottato duramente con la Ferrari e non ci aspettavamo di vincere al debutto. Dopo le qualifiche abbiamo iniziato però a crederci e ora siamo contentissimi!”

Gustavo Menezes (Alpine): “Lavoro perfetto, vincere qui è fantastico. Nonostante ci abbiano messo una grande pressione per tutta la gara, siamo riusciti a trionfare conducendo l’auto in modo perfetto e senza commettere errori”.