24h di Le Mans: Voci dal Paddock – Buemi scontento, Muller carico, Lieb strategico e Fisichella teso.

Alcuni protagonisti raccontano come procedono le cose quando mancano meno di 6 re al termine.

La Ford torna leader nella classe GTE Pro.

Quando mancano meno di 5 ore al termine parlano alcun dei protagonisti come Sebastien Buemi (Toyota), Dirk Muller (Ford), Marc Lieb (Porsche) e Giancarlo Fisichella (Ferrari).

Sebastien Buemi, appena sceso dalla Toyota #5: “Non sono molto contento, dal terzo stint ci sono stati problemi e ho sofferto molto di più del previsto. La speranza è che le gomme si performino bene fino alla fine.”

Dirk Muller, appena sceso dalla Ford GT #68: “La vettura è fantastica ed è sempre andata bene in tutte le condizioni. Purtroppo abbiamo avuto la penalità perché al pit-stop c’è stato un problema con il servosterzo e il mio compagno non ha potuto spegnere il motore. Adesso Hand deve recuperare e spingere come un matto.”

Marc Lieb fa il punto della situazione in casa Porsche, parlando della battaglia per il successo: “E’ una gara molto tirata e dobbiamo capire come muoverci con le strategie da qui alla fine della gara.  Le Toyota sono andate molto forte durante la notte, ma noi siamo lì e ce la giochiamo fino alla bandiera a scacchi.”

Giancarlo Fisichella spiega la tensione in casa Ferrari: “Sta andando tutto bene per ora anche se la Ford spinge molto alle nostre spalle e vanno molto forte sui rettilinei. La gara è ancora molto lunga ma ce la giochiamo fino alla fine.”