Toyota Gazoo Racing partirà dalla seconda fila all’84esima edizione della 24 ore di Le Mans.

Toyota fiduciosa dopo l'ottima qualifica alla 24h di Le Mans.

La Toyota Gazoo TS050 Hybrid impegnata sul tracciato bagnato di Le Mans.

TOYOTA GAZOO Racing partirà dalla seconda fila all’84esima edizione della 24 ore di Le Mans. Alle spalle della Porsche 919 Hybrid, la Toyota Gazoo TS050 punta alla vittoria a Le Mans.

L’ultima sessione delle qualifiche è stata in gran parte vanificata da un’intensa pioggia che si è abbattuta sul circuito de la Sarthe. La TS050 HYBRID numero 6 di Stéphane Sarrazin, Mike Conway e Kamui Kobayashi, partirà dalla terza posizione, accanto alla TS050 HYBRID numero 5 di Anthony Davidson, Sébastien Buemi and Kazuki Nakajima, che partirà dalla quarta. La griglia di partenza a Le Mans è decisa in base al miglior tempo sul giro in una delle tre sessioni di qualifica che si tengono il mercoledì (la prima) ed il giovedì (la seconda e terza). I tempi sul giro di mercoledì hanno permesso di piazzare le due TS050 HYBRID in terza e quarta posizione, mentre le altre due sessioni sono state utilizzare per ottimizzare il set up delle vetture in vista della gara. Durante la seconda sessione, entrambe le auto hanno percorso circa 30 minuti su asfalto asciutto prima che la pioggia battente si abbattesse sul circuito. Il set up delle vetture è quindi continuato effettuando un lungo stint con pneumatici da pioggia che ha permesso di accumulare esperienza in condizioni critiche. Le condizioni di pioggia della seconda e terza sessione hanno congelato le posizioni in classifica, evitando sorprese dell’ultimo secondo.