Alla 24 Ore di Le Mans, Motul alza il sipario sulla mostra “24 Illustrateurs”

Motul è il partner principale di una mostra dedicata alla 24 di Le Mans.

Motul partner della mostra di Le Mans.

 

 

La mostra “24 Illustrateurs” raccoglie 24 opere d’arte realizzate da artisti di fama internazionale, che si sono divertiti a rappresentare le diverse emozioni che solo una gara come la 24 Ore di Le Mans riesce a trasmettere. I manifesti saranno esposti dal 15 al 19 giugno nel Village, all’interno del circuito.

Nella struttura che ospita la mostra, sono esposte anche una Kremer K8 Spyder (su base Porsche 962) del 1995, una delle due esistenti realizzate con i colori Motul, e Motul Onirika 2853, l’opera d’arte su due ruote voluta e creata da Motul in Italia per supportare le azioni benefiche della fondazione Motul Corazón.

Il sostegno a “24 Illustrateurs” fa parte del progetto “St’Art with Motul” nato nel 2010 con lo spirito di stimolare l’unione creativa di auto, moto e l’arte, perché a Motul è sempre piaciuto pensare fuori dagli schemi, incoraggiando la creatività e il talento in ogni occasione, e in ogni sua forma. Ed è proprio questo lo spirito che ha portato Motul a sostenere anche la mostra gratuita dedicata al “mondo” della 24 Ore di Le Mans, uno dei più importanti e famosi eventi sportivi del mondo delle competizioni. L’appuntamento di questo weekend è il terzo della stagione 2016 del FIA World Endurance Championship (WEC).

Il 2016 è un anno speciale per gli organizzatori della manifestazione, l’Automobile Club de l’Ouest (ACO), che festeggia i 110 anni, 62 dei quali vissuti insieme a Motul in qualità di partner. Relazione di lunga data, consolidata ulteriormente all’inizio di quest’anno con il supporto di Motul del WEC e della 24 Ore di Le Mans in qualità di Official Lubricant Partner