Tom Kristensen fa i complimenti alle strategie Porsche e Toyota. Kristensen, ex pilota plurivittorioso Audi a Le Mans, loda Porsche e Toyota.

Tom Kristensen, uno che può considerarsi di casa a Le Mans viste le 9 vittorie nella super classica francese, non si è detto stupito dalle prestazioni di Toyota. Secondo il danese, infatti, il costruttore giapponese aveva fatto già vedere ottime cose già nella 6 Ore di Spa. “Non sono sorpreso dalla velocità delle due giapponesi, già a Spa-Francorchamps avevano dimostrato di essere della partita, loro come Porsche ieri hanno saputo cogliere l’attimo per fare il tempo. Le previsioni erano azzeccate, probabilmente la pioggia proseguirà anche stasera. A Le Mans, si sa, bisogna essere pronti a tutto in quanto a clima. Questo rende difficile scegliere il set up. Audi? Ieri i tecnici hanno lavorato molto, ma non abbiamo ancora visto il reale potenziale delle due R18”.