24h di Le Mans: la gara entra nel vivo!

Fervono i preparativi per l'edizione 2016 della mitica gara endurance.

La Porsche 919 Hybrid vincitrice dell'edizione 2015 della 24h di Le Mans.

Con le verifiche tecniche entra nel vivo la super classica dell’Endurance Le verifiche tecniche del lunedì hanno aperto ufficialmente la settimana d’avvicinamento alla 24 Ore di Le Mans, una lunga attesa che si esaurirà sabato alle 15.00 con l’inizio della gara. Anche quest’anno la folla non si è fatta attendere e, nonostante il meteo incerto che tradizionalmente accompagna la kermesse francese, la “scruteering area” è stata letteralmente invasa dagli appassionati, i quali hanno potuto prendere contatto almeno visivamente con vetture e piloti. Tanto il lavoro per i responsabili tecnici, che hanno dedicato l’intera giornata alle misurazioni delle vetture e a controllare le omologhe di pneumatici ed equipaggiamenti tecnici. Le attività in pista inizieranno mercoledì con quattro ore di prove libere (dalle 16.00), seguite da una sessione di qualifica in notturna che scatterà alle 22.00 e durerà due ore. Giovedì verranno disputate altri due turni di prove cronometrate, sempre dalla durata di due ore con inizio alle 19.00 e alle 22.00. I motori resteranno invece spenti venerdì, salvo riaccendersi sabato alle 09.00 con 45’ dedicati al Warm Up e alle 15.00 con lo start della corsa.