WRC – Rally Sardegna: Neuville super.

A sorpresa Neuville mette tutti in riga nella prima giornata di gara. Pardon subito OUT.

Il belga Neuville leader della prima giornata del Rally di Sardegna.

Oggi è lui il re indiscusso del Rally di Sardegna. Thierry Neuville, dopo le due prove speciali vinte al mattino, riesce nel pomeriggio a vincere le ultime tre PS dopo averne concesse una al finlandese di VW Jari-Matti Latvala.
Il belga della Hyundai  non può che essere felice per la prestazione soprattutto se messa a confronto con quella degli altri piloti della squadra coreana: Sordo è solo sesto a oltre un minuto dal leader mentre Paddon è finito nuovamente fuori strada nella PS 7.

Non ha commesso errori ma accusa già 40 secondi di ritardo invece Sébastien Ogier che ha dovuto fare i conti con il fatto di aver dovuto “spazzare” al strada agli avversari. Alle spalle del francese della Volkswagen c’è la lotta molto accesa tra Mikkelsen e Ostberg, con il norvegese capace di prevalere sul connazionale per un solo secondo.
In WRC2 ottima giornata di Umberto Scandola leader con alle spalle Lappi, Suninen e Fuchs che daranno lotta all’italiano di Skoda sino alla fine.

La classifica TOP 10. (DAY 1) 

1. Neuville-Gilsoul (Hyundai i20 Wrc) – 1.14’03”2
2. Latvala-Anttila (VW Polo Wrc) + 11”1
3. Ogier-Ingrassia (VW Polo Wrc) + 40”3
4. Mikkelsen-Jaeger (VW Polo Wrc) + 57”5
5. Ostberg-Floene (Ford Fiesta RS Wrc) + 58”5
6. Sordo-Marti (Hyundai i20 Wrc) + 1’18”6
7. H.Solberg-Minor (Ford Fiesta RS Wrc) + 2’32”5
8. Tanak-Molder (Ford Fiesta RS Wrc) + 2’35”6
9. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia R5) + 2’35”9
10. Lappi-Ferm (Skoda Fabia R5) + 2’39”2