Lignano Sabbiadoro apre le porte al Round 5 della Championkart.

La stagione Championkart 2016 continua sul Circuito Internazionale del Friuli Venezia Giulia, Precenicco, Lignano (Udine).

Dopo il giro di boa di Rioveggio la Championkart by Parolin Racing sbarca questo week end sul circuito di Lignano Sabbiadoro per la sua quinta tappa del calendario 2016. Lungo il moderno e tecnico tracciato lungo 1.2 Km, i protagonisti del monomarca Parolin avranno modo di intraprendere nuove sfide all’ultimo respiro nelle rispettive categorie in una fase di stagione che diventa, di gara in gara, sempre più incandescente.

Nella Mini Academy, la classe più numerosa e combattuta, i giovani kartisti daranno come sempre molto spettacolo con sfide sul filo dei centesimi e con risultati incerti sin sotto la bandiera a scacchi. Come nelle precedenti tappe i nomi da tenere sott’occhio saranno sempre i soliti. Samuele Accino (The Bull Racing) che, dall’alto della sua leadership in campionato, parte con i favori del protostico ma che dovrà vedersela in  primis con il due del Team Driver composto da Leonardo Fornaroli e Nicholas Pujatti che lo seguono in classifica generale e che si sono dimostrati sempre molto veloci. Ad aggiungersi alla lista dei papabili per la vittoria di classe ci sono sicuramente Brando Badoer, vincitore a Cervia, Forenzi (Foo Drivers), sfortunato nella finale di Rioveggio, Norheim, sempre molto costante e veloce e Rashid Al Dhaheri (Ippoliti Racing), in costante crescita gara dopo gara.

Nella categoria Academy Luigi Zarpellon, leader del campionato con 119 punti, rimane il favorito per la vittoria ma la “battuta a vuoto” di Rioveggio ha consentito a Torregiani e a Di Filippo di avvicinarsi al veloce pilota veneto. Da non trascurare ovviamente nemmeno il fratello Giovanni Zarpellon e la giovane “deb” Sara Tabacchi, capace proprio a Rioveggio di cogliere il suo primo podio di categoria.

Nella categoria Senior il campionato per il momento sembra saldamente nelle mani del pilota del Team Driver Alessandro Grandi ma Cavini, Lucchese e Fornaroli (Team Driver) saranno, come sempre, avversari solidi da sconfiggere. Come outsider da segnalare anche gli esperti Pelanconi e Massimo Lo Bue (The Bull Racing).

Il programma dell’evento prevede la disputa delle prove libere nella giornata di Sabato 04 Giugno con il programma ufficiale della manifestazione che si svolgerà nell’intera giornata di Domenica 05 Giugno con la disputa del warm-up, della qualifica e delle due manche di gara. Per chi volesse seguire LIVE l’evento, Domenica 05 Giugno sarà disponibile il live timing direttamente tramite il sito ufficiale del campionato www.championkart.it.