I contatti di gara tolgono un probabile podio a Delli Guanti jr.

Prosegue bene l’affiatamento tra il pilota pugliese e il Team BIREL-ART, che a Sarno avrebbe meritato un podio.

La seconda uscita con il Team Birel ART per il kartista pugliese Pietro Delli Guanti ha dimostrato quanto questo binomio potrà puntare a grandi risultati nel prossimo futuro. Dopo la prima gara di “warm up” di Adria, Delli Guanti Jr. si è infatti presentato al via della seconda prova del Campionato Italiano Karting con tutte le intenzioni di ben figurare nella combattuta categoria 60 MINI. Con più di 70 avversari da dover affrontare, il pilota del Team Birel ART ha iniziato, sin dalle prove del venerdì, a dimostrare un ottimo passo conquistando in tutte e cinque i turni la top 10 assoluta. Forte dell’esperienza maturata ad Adria, Delli Guanti Jr. riusciva a rendersi protagonista anche di un’ottima qualifica che lo vedeva far segnare il sesto tempo assoluto, a poco più di 4 decimi dal poleman Minì. Nelle successive sfide di qualificazione il kartista pugliese confermava il suo ottimo stato di forma, ottenendo per ben tre volte su quattro una posizione da podio (due volte terzo e una volta secondo) guadagnandosi così dodicesima posizione in griglia nella Pre Finale. Tale risultato poteva anche essere migliore se, nella seconda manche di qualifica, non gli fosse stata inflitta una penalizzazione dopo un contatto subito mentre occupava la quarta piazza. Nella Pre Finale Delli Guanti, scattato bene, veniva successivamente toccato da Bizzotto, scalando nelle retrovie e dovendo poi recuperare, a suon di sorpassi, sino alla decima piazza. Nell’attesa Finale, purtroppo, si ripeteva lo stesso copione con una toccata subita da parte di Minì (poi penalizzato), che costringeva il pugliese ad una rimonta che lo vedeva concludere sotto la bandiera a scacchi in undicesima posizione. Quello di Sarno è comunque da considerarsi un week end molto positivo per il pilota Birel-ART, che ha confermato le ottime performance del nuovo pacchetto tecnico pilota-team.

Pietro Delli Guanti: ”I contatti di gara nella Pre Finale e nella Finale hanno condizionato molto il mio risultato finale, che poteva essere ben diverso. Nelle libere e in qualifica, oltre che nelle manche stesse di qualifica, sono sempre stato a ridosso dei primi e anche in questa occasione si poteva puntare al podio. Tenuto conto che siamo ancora all’inizio del mio rapporto con il team posso dunque ritenermi molto soddisfatto e sono convinto che presto, insieme, faremo un grandi risultati.”

Il prossimo appuntamento in pista per Delli Guanti Jr. sarà la WSK Night Edition in programma l’11-12 Giugno sul circuito di Adria.