24 ore Nurburgring: colpi di scena e Mercedes sempre leader.

La BMW M6 GT3 n° 100 andata completamente distrutta mentre era nei TOP 5.

Dopo una lunga notte di gara, quando mancano poco meno di sei ore dal termine continuano gli incidenti in pista dovuti a contatti con vetture più lente. A pagarne le conseguenze maggiori la BMW M6 GT3 n° 100 che era terza dopo 18 ore di gara (Team Schubert) e una Porsche, vittima addirittura di un ribaltamento senza conseguenze per il pilota. Prosegue per ora il dominio della Mercedes AMG GT3 che occupano le prime quattro posizioni di classe SP9.