La famiglia di Bianchi vuole denunciare la FIA.

La famiglia del compianto pilota francese minaccia di portale in tribunale la FIA.

La tragedia di Jules Bianchi ha ancora molti lati oscuri per i sui familiari.

La tragedia di Jules Bianchi, morto a seguito dell’incidente subito al GP di Giappone del non sembra ancora trovato una sua soluzione. Proprio alla vigilia del GP di Monaco dove il compianto Jules fu capace di andare a punti con la “lenta” Marussia, la famiglia del francese ha annunciato (lo riporta il Telegraph) di voler sporgere denuncia contro la FOM, FIA e la stessa Marussia.

“Vogliamo verità – avrebbe detto il padre al giornale inglese – ci sono cose da chiarire e sono convinto che la morte di Jules si sarebbe potuta evitare se fossero stati applicati alcuni accorgimenti”.

Fa male vedere che l’eco di questa tragedia incredibile non si sia ancora spento ma è indubbio il resoconto della FIA sull’indagine non abbia convinto la famiglia del pilota ex Ferrari che ritiene ci siano ancora aspetti da chiarire o da reinterpretare. I prossimi sviluppi nelle prossime settimane.