Al GP di Monaco Vettel punta al podio.

Secondo il pilota tedesco la "Rossa" sarebbe competitiva per il GP di Monaco.

Vettel si dice pronto a dar battaglia al GP di Monaco.

Il pilota tedesco della Scuderia Ferrari, alla vigilia del GP di Monaco, è convinto che la Ferrari sia migliorata molto rispetto allo scorso anno e non ha perso l’obiettivo di raggiungere la Mercedes. L’appuntamento di Monaco è sicuramente uno dei più attesi dell’intera stagione ma questa volta assume alcuni contorni particolarmente interessanti. Il focolaio in casa Mercedes, il grande eco che si è portato dietro Max Verstappen da Barcellona e la Ferrari ancora (purtroppo) a secco di vittorie sono alcuni dei principali focus mediatici toccati nella conferenza stampa che ha aperto il weekend del Principato monegasco. A parlare per la scuderia di Maranello è stato il quattro volte iridato Sebastian Vettel che non ha perso di vista l’obiettivo: “Vogliamo riportare la Ferrari al top. Speriamo di farlo al più presto e speriamo di ricominciare a vincere presto“. Sull’aggiornamento al motore che la Red Bull porterà in pista a Monte Carlo il tedesco ha invece affermato: “Il nostro mirino è puntato sulla Mercedes. Dal punto di vista della velocità pura dovremmo essere davanti ma bisogna fare i complimenti alla Red Bull e a Verstappen per il lavoro fatto“.