FCA sbarca in Cina grazie al Gruppo CAG. Anzi no…o forse si!!!

Il gruppo FCA cerca di allargare i suoi orizzonti nel Far East ma i cinesi smentiscono.

Sergio Marchionne è alla ricerca della strategia migliore per esportare i brand FCA in Cina.

Rumors importanti per il marchio FCA. Sembrerebbe, lo rivela Il Giornale, che il colosso cinese GAC (Guangzhou Automobile Group Co., Ltd) sia interessato a rilevare la maggioranza del gruppo italiano. I diretti interessati tacciono e non commentano ma sembra che l’ipotesi sia molto attendibile. I due Gruppi sono infatti già legati da un accordo industriale che prevede la produzione locale delle Fiat Viaggio, delle Ottima, della Jeep Cherokee e anche della Jeep Renegade. Di contro il gruppo GAC sarebbe molto interessato a diventare il primo brand cinese ad essere distribuito nel mercato nordamericano.

Nel frattempo GAC ha annunciato che sarà presente al prossimo Salone di Detroit 2017 con uno suo stand dopo una prima mini-apparizione dell’edizione 2015 della kermesse statunitense. A scanso di equivoci i vertici di FCA e GAC si sono comunque già incontrati in questi giorni a Auburn Hills,  quartier generale di FCA negli USA, per parlare di molti aspetti legati a questo importante deal. A proposito di tutto questo il pensiero di Sergio Marchiane lascia poco spazio ai dubbi: “Maserati è stata una delle star dell’ultimo Salone di Pechino e il brand Alfa Romeo dovrà essere distribuito anche in Cina perché è un mercato sempre più importante e che ben si sposa con la nuova gamma di auto sportive. I nostri piani dunque certificano il nostro impegno a essere uno dei maggiori player nello sviluppo del mercato cinese”. Ipse dixit…e ora non resta che attendere le prossime mosse.

In tutto questo però, dopo che il titolo FCA aveva avuto un netto rialzo a Piazza Affari questa mattina, è arrivata una smentita (poco credibile) da parte di GAC che sostiene di non aver mai intavolato alcuna trattativa con il gruppo italiano. Strategie finanziarie o solide verità? Chissà…è indubbio che Marchionne in questi ruoli è sicuramente un leader assoluto e che per FCA questa opportunità potrebbe essere davvero molto importante.