GP di Spagna: Marchionne fiducioso con rammarico.

Marchionne si dice fiducioso per il futuro del team malgrado i problemi delle qualifiche.

Il CEO di FCA e Presidente di Ferrari racconta ai microfoni dei giornalisti le sue aspettative per il GP di Spagna e le motivazioni del “ritardo” rispetto alla concorrenza.

Sergio Marchionne:” Abbiamo avuto un confronto interessante con il team e la stessa Mercedes ha vissuto una cosa simile l’anno scorso al GP di Singapore. C’è una specifica finestra di utilizzo delle performance che è molto legata al fattore temperatura esterna ed evidentemente noi non eravamo pronti al momento giusto e dunque anche tutti e due i piloti in quel momento non potevano fare molto di più. Sarà una gara molto dura perchè abbiamo davanti ben 4 piloti molto forti ma questa è la vita e può succedere. Abbiamo due ottimi piloti e il team è in ottima forma per cui dobbiamo solo continuare a lavorare sodo per sistemare le problematiche che si sono presentate oggi.”