CIK-FIA European Championship OK – OKJ – KZ a Zuera (E) – Prove libere.

Seconda tappa in Spagna: pronti all’Europeo CIK-FIA anche i piloti OK e OKJ.

Seconda tappa in Spagna: pronti all’Europeo CIK-FIA anche i piloti OK e OKJ.

Il Campionato Europeo CIK-FIA ha completato il suo schieramento, sul Circuito Internacional de Zuera, in Spagna, dove sono scesi in ieri pista, per le iniziali prove libere, anche i piloti delle categorie OK e OK Junior. Sul tracciato nei pressi della città di Saragozza è il turno anche della KZ, classe che completa i ranghi di questo secondo appuntamento continentale con un totale di 131 piloti, presenti ieri al banco delle verifiche. Tutti attendono i risultati delle prove ufficiali, che oggi decideranno gli schieramenti di partenza nelle manche di qualifica, a incominciare dai due Campioni 2016 in carica nelle precedenti categorie: il polacco Karol Basz (Kosmic-Vortex-Vega), iridato KF, e l’americano Logan Sargeant (FA Kart-Vortex-Vega), Campione KFJ. Anche in KZ si vive attesa nella seconda delle tre prove di Campionato, attualmente comandato dal bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Vega).

Dopo che si saranno svolte le gare di oggi e di domani, la fase finale di domenica 15 avrà la sua abituale copertura video, diffusa dai canali cikfia.tv e cikfiachampionship.com, a partire dalle 10:30 con la presentazione dei piloti. Seguirà, la prossima settimana, il servizio speciale dal canale televisivo Motors TV.

Nella giornata di ieri, sono stati ben 24 i turni di prova affrontati dai piloti, utili a preparare al meglio le prove ufficiali di domani, con l’intento di spuntare il tempo migliore. Il vento ha sferzato la pista rendendo impegnativo il lavoro di messa a punto che ha visto il danese Noah Watt (Tony Kart-Vortex- Vega) segnare con 1’01”575 il miglior tempo nella OKJ. Nella classe maggiore, la OK, lo statunitense Logan Sargeant (FA-Vortex-Vega) è stato il piu rapido con 59”732. In KZ il neozelandese Marcus Armstrong (Tony kart-Vortex-Vega) ha fermato il cronometro su 59”200.