Range Rover Evoque 2016 Test Drive

Oggi abbiamo provato la nuova Range Rover Evoque 2016!

Dal 2011 ad oggi sono stati più di 30.000 gli automobilisti che sono stati affascinati dalle linee innovative della Range Rover Evoque. A stregare i suoi attuali possessori non sono state però solo le linee intriganti perfettamente studiate dai designer ma le doti stradali e off road della SUV anglo-indiana.

Pur trattandosi di una vettura non proprio economica, la Evoque ha riscosso grande successo in italia al punto da fa diventare il nostro paese il quarto in termini di vendite del modello. Anche la ipotizzata concorrenza interna rappresentata dalla Land Rover Discovery Sport in realtà non ha scalfitto, sino ad oggi, questo incredibile successo facendo pensare ad una quota specifica di mercato che possa rimanere, quanto mai, stabile anche nel prossimo futuro.

Oggi la Evoque, a quattro anni e poco più dal primo esemplare uscito dalla fabbrica di Halewood, si presenta con il suo model year 2016. Si tratta di una leggera operazione di lifting all’esterno e di un vero e proprio trapianto d’organo al suo interno, con l’introduzione del motore Ingenium 2.0 turbodiesel, interamente in alluminio che sostituisce il precedente 2.2, e che si rende disponibile con due livelli di potenza: 150 e 180 CV.

test-drive-range-rover-evoque-2016-prova-su-strada.mp4_snapshot_01.29_2016.05.04_14.37.25 Range Rover Evoque 2016 Test Drive Video Test Drive

Osservandola però più nel dettaglio, si scopre che le novità non solo solo interne ma anche di tipo estetico: sono infatti ora presenti i fari adattivi interamente a Led, i gruppi ottici posteriori rinnovati, lo spoiler, il quadro strumenti ridisegnato, nuovi sedili e pannelli, il portellone azionabile hands-free), il nuovo sistema di infotainment con una seconda antenna sul tetto per creare un hot spot wi-fi e il cruise control specifico da off-road. Il livello qualitativo degli interni sembra ulteriormente migliorato elevando ora la Evoque più verso SUV di categoria superiore.

Il resto non cambia di molto, la lunghezza è di 4,35 metri e lo spazio interno rimane sufficiente buono per viaggiare comodi in quattro, con un bagagliaio da 420 litri che ha una soglia di carico abbastanza alta e comoda per le fasi di carico e scarico dei bagagli. Dal punto di vista motoristico l’introduzione della nuova generazione di propulsori diesel ha sicuramente fatto molto bene alla Evoque che, oggi più che mai, è davvero brillante in ogni circostanza. Grande coppia, buon allungo e grande silenziosità in ordine di marcia, sono i punti di forza di questo prodotto di casa Land Rover. Il nuovo powertrain , tra l’altro, consente una netta migliore efficienza in termini di riduzione dei consumi e di emissioni di CO2. Il cambio a ben 9 rapporti si associa bene alle prestazioni della vettura con le due ultime marce, ottava e nona, perfette per i lunghi viaggi autostradali. In termini di consumo la Evoque si attesta sui 9 km/lt in tratti urbani per poi attestarsi intorno ai 13 e 15,5 km/lt, rispettivamente, su tratti extra urbani e autostradali.

test-drive-range-rover-evoque-2016-prova-su-strada.mp4_snapshot_01.02_2016.05.04_14.37.10 Range Rover Evoque 2016 Test Drive Video Test Drive

Nella guida off road la Evoque può vantare il sistema terrain response 2 che consente al guidatore di utilizzare ben 4 diversi settaggi di cambio, acceleratore e controllo trazione garantendosi, su ogni superfice, la massima efficienza motrice e la miglior stabilità. I freni molto efficienti e infondono grande sicurezza al guidatore anche quando la frenata si fa intensa o su fondi scivolosi.

La cosa che più di tutte complisce è comunque l’ottima insonorizzazione interna e la risposta delle sospensioni anche su fondi particolarmente sconnessi e accidentati. L’ottima taratura permette un ottimo grip meccanico in ogni condizione senza minimamente inficiare il comfort di marcia. La Evoque si guida come una berlina compatta e siamo portati a considerare questa caratteristica una delle principali chiavi vincenti dal punto di vista commerciale di questo modello.

Resta ovviamente da evidenziare anche qualche difetto, come per esempio la scarsa visibilità posteriore frutto del design estremo, una certa scomodità delle sedute percepita soprattutto nei lunghi viaggi e l’attesa di alcuni mesi per poterla guidare…ma quest’ultimo è lo scotto da pagare quando si acquista modelli di grande successo commerciale. Listino alla mano la Land Rover Evoque 5 porte si parte dai 37.600 euro versione Pure TD4 da 150 cavalli sino ad arrivare ai 52.400 euro alla versione Si4 da 240 cavalli.